Perché la psicoterapia a volte è più efficace degli psicofarmaci

Copertina del libro Perchè la psicoterapia a volte è più efficace degli psicofarmaci di Edoardo Giusti ed Angelica Vetrano editore Sovera

Un'indicazione utile per ambulatori e studi medici

Autori: Edoardo Giusti - Angelica Vetrano
Anno: 2013
Editore: Sovera Editore. Collana Strumenti
Pagine: 256
Prezzo: € 24,00
ISBN: 9788866520702

Contenuti

Gli ambulatori sanitari si stanno organizzando per implementare la collaborazione con gli psicologi clinici e gli psicoterapeuti. L’obiettivo del testo è quello di fornire risposte efficaci con suggerimenti comportamentali per diverse malattie collegate allo stress e indicazioni d’intervento in situazioni di crisi. L’integrazione delle consulenze psicologichecon i trattamenti medici, trova ottimo riscontronelle varie forme di ipocondria e in numerosi disturbispesso senza una spiegazione evidente. La finalità clinica è di contenere i costi e le controindicazioni derivanti dall’eccessiva somministrazione di farmaci inutili e prevenire ricadute e cronicizzazione dei sintomo.

Cosa desideri fare?

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC

Esprimiamoci 2021/2022

Dal 22 ottobre riparte un nuovo ciclo di appuntamenti "Esprimiamoci": 10 appuntamenti online alla scopertà di sè e delle proprie risorse, in uno spazio di condivisione profondo e rispettoso. Scopri il programma e come partecipare.

Pubblicato il 21 settembre 2021 alle ore 17:59 da florinda barbuto@yahoo.it Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Gay pride, visibilità LGBT+ e benessere psicologico

Per sostenere una comunità che chiede di essere vista, per sostenere la richiesta di diritti e parità, per poter trasformare una narrazione discriminatoria e tossica in una narrazione di gioia.

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle ore 23:03 da florinda barbuto@yahoo.it Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.