Supervisione alla pari Aspic Psicologia

supervisione alla pari aspic psicologia

Supervisione alla pari: una risorsa inestimabile

La professione dello psicologo è estremamente gratificante e arricchente. In qualsiasi ambito si operi, si ha la possibilità di entrare in relazione con molte persone, e sono sempre relazioni profonde, significative, intense.

Che si tratti di attività clinica, di formazione, di psicologia dello sport, di psicologia di comunità, di psicologia dell'emergenza o di qualsiasi altro settore, i nostri clienti/utenti/pazienti ci accolgono nelle loro vite, ci aprono le loro menti e i loro cuori, ci offrono la possibilità di condividere tragitti più o meno lunghi nello stupendo e talora difficile viaggio che è la vita.

Una complessità a rischio di burn-out

Proprio per la sua intensità e complessità questa professione sottopone chi la esercita ad un carico emotivo, cognitivo ed esperienziale estremamente intenso.

Ad ogni incontro, lo psicologo è lì con il suo interlocutore, con tutta la sua persona, unicamente per lui e con lui.

È facile comprendere perché tutto ciò faccia rientrare quella dello psicologo tra le professioni ad alto rischio di burn-out.

Supervisione alla pari: una risorsa preziosa a vantaggio dei professionisti

La supervisione alla pari è uno scambio più o meno strutturato tra colleghi che può sostituire o integrare quella formativa o professionale che si realizza con un collega che ha un ruolo più didattico e up rispetto al supervisionato.

Lo scambio alla pari con i colleghi consente ai professionisti un monitoraggio costante del proprio operato, riducendo i vissuti di solitudine professionale che lo pongono a rischio di burn-out e aumentando la qualità dei suoi interventi a favore dei suoi clienti (utenti o pazienti che dir si voglia).

Fondamentale è confrontarsi tanto con colleghi con una formazione e una professionalità affine alla propria, quanto con colleghi con specializzazioni e esperienze lavorative diverse. La prima ipotesi, infatti, implica un linguaggio comune che agevola il confronto, la seconda offre nuove prospettive e nuovi stimoli, aiutando a superare eventuali impasse in cui si è intrappolati.

Alla pari non significa, dunque, che bisogna avere la stessa formazione o esperienza nè tantomeno la stessa anzianità professionale. Come per le conoscenze e competenze, anche l'eterogeneità dell'età (anagrafica e professionale) può rappresentare una ricchezza nella condivisione e nel confronto.

La supervisione alla pari: una ricchezza per gli utenti

Un professionista che si confronta assiduamente con i suoi colleghi potrà verificare i propri vissuti, esplorare le proprie esperienze, riflettere sul proprio lavoro assumendo una prospettiva differente.

Questo gli consentirà di ritornare dai propri clienti con un'energia rinnovata e proponendo interventi sempre più efficienti, nel pieno rispetto del dovere etico e deontologico che richiede a ciascuno psicologo di operare nell'interesse del suo cliente, nel pieno rispetto della sua persona, dei suoi valori e dei suoi bisogni.

Calendario Supervisioni alla Pari Aspic Psicologia

  • 13 ottobre 2020
  • 13 novembre 2020
  • 11 dicembre 2020
  • 19 gennaio 2021
  • 19 febbraio 2021
  • 16 marzo 2021
  • 13 aprile 2021
  • 14 maggio 2021
  • 15 giugno 2021

Eventuali variazioni saranno segnalate tempestivamente agli iscritti.

Criteri di accesso e informazioni organizzative

Le supervisioni alla pari si tengono online dalle 18.00 alle 20.00. Possono accedere alle supervisioni alla pari gratuitamente i soci ordinari e i soci aderenti facendo richiesta alla segreteria scrivendo a info@aspicpsicologia.org.

Pubblicato il 02/10/2020 alle ore 14:19

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
copertina Nuovo Consumo Novembre

Aspic Psicologia per il 25 Novembre, Giornata Internazionale di lotta alla violenza contro le donne

In occasione della Giornata Intenazionale di lotta contro la violenza sulle donne, Aspic Psicologia propone un'intervista rilasciata dalla nostra socia Elisabetta Gallotta, alla rivista dei soci Coop Nuovo Consumo. 

Pubblicato il 17 novembre 2020 alle ore 18:16 da redazione Archiviato in: Attualità, Iniziative ASPIC
counseling psicologico

Open Day Master in Counseling Psicologico e Tecniche di Coaching ed. 2021

Segnaliamo la possibilità di partecipare all'Open Day che sarà tenuto dalla consociata Aspic per la Scuola il 27 Novembre online: sarà presentato il Master che inizierà il 19 dicembre, con dimostrazione pratica della metodologia.

Pubblicato il 17 novembre 2020 alle ore 17:13 da florinda barbuto@yahoo.it Archiviato in: Corsi

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.